L’incontro


Avrei voluto incontrarti lungo questa riva silenziosa, dominata dal giallo d’autunno, chiaro nelle acque limpide, immagine sfocata d’emozioni troppo a lungo sopite. Avrei voluto che il tuo saluto e le tue inaspettate parole fossero accompagnati dallo stormire delle foglie al vento, nostalgia del passato e di ciò che eravamo.
Invece è avvenuto lungo una strada cittadina, senza alcun colore oltre il grigio polveroso dell’asfalto. Ma in quel momento il timido splendore dell’autunno, e del tempo perduto, è entrato in me con la forza dei sogni più intensi.

  1. Bella!Poni il tuo possibile desiderio come apertura,il luogo dell’avvenimento invece è il normale teatro cittadino,ma tu trasporti comunque il tutto nel luogo del desiderio.Quanto sono frequenti e inesauribili queste situazioni,sigh!
    Ciao!Buon weekend!

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...