Equinozio d’autunno


Poter guardare attraverso una finestra, solitari spettatori della più dolce e struggente magia dell’anno. Poter guardare gli alberi tristi mentre le foglie li abbandonano. Poter ascoltare il loro fruscio mentre il vento le accompagna in una vorticosa danza, e osservare il cielo opaco prima della pioggia.
Allora l’autunno entrerebbe definitivamente in noi, andando a colmare spazi vuoti con l’intensità avvolgente dei suoi caldi colori.

(La foto è tratta da qui. Per vedere le foglie mentre cadono, cliccare sull’immagine)