L’originale o la copia?

Chi può permettersi il vestito originale non compra l’imitazione a basso costo, un po’ ammaccata, cucita malamente e sbiadita.

Vale anche in politica: l’elettore vota il partito originale, non certo la copia rabberciata alla meno peggio e di cui neppure si fida.

  1. In generale si ma non è tutto sempre molto chiaro… Per esempio se vai al discount e compri del biscotti che ti ricordano dei biscotti famosi pensi che siano copie peggiori! Poi però se ti informi meglio scopri che sono le aziende del biscotti famosi che producono per i discount…almeno di biscotti non ci arrabbiamo 🤪

    • Sì, Claudio, la faccenda dei biscotti è vera. Provare per credere. 😀
      Ma in politica ci andrei cauta. Se fossi leader di un partito eviterei i ridurmi alla copia sbiadita di altri.

  2. E faresti bene, nemmeno io vorrei essere un’imitazione ché lascerei come arte dei comici! Ma ora la tendenza è il 2.0 come se ad un tratto ci dicessero che l’acqua tiepida non è meno calda della rovente ma più calda della fredda …una rivoluzione 🤡

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...