Pausa caffè


S’insinua con leggerezza in una scura giornata d’inverno e la rende piacevole. Caldo intermezzo all’inizio del pomeriggio, accende la fantasia ed evoca scene in contrasto con il grigio opaco del cielo sofferente: compaiono prati verdi, colline pigre accarezzate dal sole di primavera, roseti in fiore. Compare persino l’estate, a tratti, con i suoi eccessi sfacciati e le sue maliziose lusinghe.
Saper scegliere le proprie pause è un’arte che s’impara col tempo e che, una volta appresa, diventa la fonte privilegiata sulla via della serenità.