Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘contraddizioni’

Come sarà

primavera31

Sono  strane  giornate  di  sole, un  sole  quasi  primaverile. Mentre  sto  scrivendo, la  luce  del  pomeriggio  è  una  presenza  discreta  ma  costante, ambigua  ma  serena, e  ha  la  tranquilla  bellezza  che  anima  tutti  i  momenti  di  passaggio, quei  preziosi  momenti  nei  quali  ogni  fastidioso  eccesso  è  assente.  E  allora  ci  si  chiede  come  sarà  la  primavera; allora  ci  si  domanda  se  arriverà  splendente  e  senza  incrinature  o  se, testarda  e  capricciosa, tarderà  a  rassenerarsi.

Ma  se  così  avverrà – se  la  primavera  sarà  davvero  molto  bizzarra –  sapremo  sopportarla, perché  nei  suoi  bruschi  mutamenti, nei  suoi  improvvisi  voltafaccia  e  nelle  sue  incomprensibili  ansie  riconosceremo  i  nostri  stessi  malumori, le  nostre  contraddizioni, le  nostre  follie  e  i  nostri  desideri. Perché  la  primavera  della  vita, nonostante  tutto, resta  sempre  dentro  di  noi, magari  sonnolenta  e  un  po’  svagata, ma  pronta  a  risvegliarsi  di  fronte  a  un  volto  o  a  uno  sguardo  o  a  una  parola  inaspettata.

Annunci

Read Full Post »


In fondo, è un gran privilegio. Poter osservare lo sguardo e i gesti di chi non sa d’essere studiato con tanta attenzione, è un esercizio straordinario. Con calma, senza fretta e senza limitarsi ad ascoltare soltanto le parole, si notano colori, sfumature e talvolta pensieri nascosti; s’indovinano addirittura ansie, malinconie, insicurezze e insofferenze.

Ci si sofferma volentieri su chi, per qualsiasi ragione, desta il nostro interesse: è come osservare un paesaggio per coglierne quei dettagli che, a una rapida occhiata d’insieme, inevitabilmente ci sfuggono.
In questo caso il paesaggio è interessante nella sua complessità, e ha profondità ignote ai più. Non mancano le ombre, gli angoli bui e le contraddizioni, ma certi tratti di luce sono sfolgoranti.

Read Full Post »