Dove finisce la città (2)

Toccata e fuga. Oggi sono uscita da casa alle 15 e sono rientrata alle 16:20, dopo essere stata al Parco dei Caduti della Fanfara Olandese, nella parte ovest della città, là dove l’area urbana incontra la campagna. Naturalmente ho preso l’autobus, il 5, che per fortuna passa vicino a casa mia, e ho affrontato un bel viaggetto lungo venticinque minuti.

Era da tempo che desideravo passare attraverso il quartiere Madonnina, che visitai soltanto una volta, quando avevo sei anni, e al quale si arriva percorrendo via Emilia Ovest. Non è uno dei quartieri migliori di Modena: il traffico, l’inquinamento, alcune parti decisamente degradate e la presenza della criminalità rendono quest’area un po’ meno vivibile rispetto ad altre zone della città, almeno in generale.

Sono scesa dall’autobus in via d’Avia. La strada è ordinata e pulita, piena di villette a schiera e di belle palazzine, e il parco è grande e molto curato. So che sono i volontari, per lo più anziani, a occuparsene, e il risultato è ottimo:

Come si può notare in questa parte del quartiere non ci sono tracce di degrado, ma soltanto molta quiete e belle case. Uscendo dal parco lungo via Don Zeno Saltini, la città termina la sua corsa affannosa per lasciarsi lambire dalla campagna:

  1. E’ vero si delinea la campagna con il sole che scendera’ all’orizzonte…Ottobre😁😍!! Adoro le ultime 2 foto (ma so che per te, che adori le colline e detesti la pianura, sono le peggiori😥), ma trovo che la quinta foto per me è sublime, suggestiva perchè mi ricorda un bellissimo viale che adoro percorrere!

    • Pensa che quel viale della quinta foto è piaciuto parecchio anche a me. Mi sembra molto suggestivo, e credo che a novembre, con la nebbia, possa diventare ancora più affascinante. 🙂 Magari ci tornerò.

    • Fai bene a chiedermelo, perché ho dimenticato di mettere il link alla spiegazione.
      Nel 1996 a Modena si tenne il Festival delle bande militari, e venne anche la Fanfara Olandese. Al ritorno in patria, l’areo su cui viaggiavano i componenti della banda si incendiò in fase di atterraggio e morirono 34 militari. Così il comune di Modena decise di dedicare loro il parco di via d’Avia e una scultura.

      Adesso aggiungo il link. 🙂

      • Ma dai, che storia triste. Non ne avevo idea, non ricordo di questo fatto. Sicuramente all’epoca se ne sarà parlato molto. Me lo sono chiesto forse perché anch’io ho fatto parte di una banda (non militare). Ho sentito parlare del festival tra l’altro e (se lo fanno ancora) mi piacerebbe molto venire a seguirlo

        • Posso dirti che nel 2019 c’è stato e che, poi, a causa del Covid, non più. Forse nel 2022, se col virus non avremo problemi, sarà riproposto. Speriamo.
          Di solito si tiene a luglio. 🙂

  2. Per qualche motivo che non so spiegare, il punto spesso non rigidamente delimitato e definito in cui la città finisce e inizia la campagna mi ha sempre affascinato. Forse perché, a livello inconscio, la città rappresenta la sicurezza, ciò che si conosce, i punti di riferimento (e i punti di riferimento sono ciò che limitano l’angoscia), mentre l’aperta campagna rappresenta l’ignoto, con tutto ciò che ne consegue.
    Boh, non so, è un pensiero che mi è venuto così, sul momento…

    Buon pomeriggio, Romina 🙂

    • Il tuo pensiero è condivisibile. Io provo sempre un lieve senso di smarrimento quando mi trovo al confine tra la città e la campagna, ed è questo il motivo principale per cui cerco di tornare indietro in fretta. In più, c’è anche il fatto che non ho mai vissuto neppure in estrema periferia, per cui certi posti, anche quando sono belli, m’infondono un senso di disagio, un desiderio fortissimo di rientrare subito nel cuore della città.

      Ciao, Andrea, e buon inizio di settimana. 🙂

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...