Verso la primavera

Di solito, quando l’inverno finisce, cambio la grafica del blog all’inizio di marzo. Ma quest’anno scelgo di farlo oggi, 27 febbraio, perché la nuova stagione sembra avanzare con sicurezza, come se la forza dell’inverno si fosse sfaldata bruscamente per ragioni ignote. Anche il vento improvviso, che infuria ora sulle strade, sembra uno dei tanti volti della primavera.

Mi chiedo allora come sarà. Spero che la stagione dei fiori possa dispiegare tutte le sue sfumature, che possa commuoverci con le sue incertezze e le sue ingenuità, che possa farci arrabbiare con i suoi scoppi d’ira inattesi e i suoi capricci ingiustificati; e mi auguro che riesca a trasmetterci la sua inesauribile vitalità, il suo costante ottimismo, le sue tante illusioni. Spero che la primavera sia, quest’anno, come un arcobaleno dopo la tempesta.

      • Anche Ronnie James Dio??!?
        …E io che ti immaginavo ad ascoltare musica classica o al massimo pop da sanremo :)))
        Adesso invece ti immagino mentre fai ondeggiare avanti e indietro la capigliatura mentre mimi il chitarrista di qualche scatenato gruppo heavy metal 😀

        • Ascolto tutto. La musica classica l’ascolto da sempre, perché a casa mia circolava e circola in abbondanza: mio padre ha una vera passione per Bach, Beethoven e Wagner. Io impazzisco per Chopin.
          Poi tutto il resto: dal rock al pop, comprese le canzonette spensierate anni Ottanta. Non mi pongo limiti e seguo l’umore del momento, pur essendo ben consapevole della differenza qualitativa fra i vari tipi di musica che ascolto. 😀

          • Ma i più emozionanti restano i “vecchietti” sopravvissuti al 68, che fanno i loro ultimi concerti a petto nudo e sudati fradici!
            Me li immagino il giorno dopo a prendere voltaren e tachipirina 😀

            • Ma sai che io li ammiro molto? Mi trasmettono tantissima gioia di vivere, così come i ballerini. A volte guardo i vecchi video di Fred Astaire che, a 70 anni, ballava ancora divinamente, e vado in estasi, giuro. Poi io adoro la danza, per cui… 🙂

  1. Ho visto l’evoluzione della primavera un anno fa, facendo la stessa passeggiata ogni giorno e vedendo i fiori nascere, dipingersi dei colori più vivi, e infine lasciar cadere i petali a terra. È una stagione che adoro

    • Sì, penny, lo faccio anch’io: sto molto attenta all’evoluzione del paesaggio durante la primavera; in particolare osservo alberi e piante vicino a casa mia, e mi stupisce sempre trovare cambiamenti da un giorno all’altro.

  2. La primavera è arrivata in anticipo, una stagione che stranamente mi immalinconisce. Anche a me, appassionata di botanica, piace osservare il cambiamento delle piante e vedere le prime fioriture.

    • Ciao Alisa. A volte anch’io divento malinconica pensando alla primavera, soprattutto perché avverto la mancanza, in me, delle doti che alla primavera si richiamano: entusiasmo, ottimismo, capacità di sognare.

      • La primavera, come anche l’ autunno, ha un grande potere evocativo, che spesso ci proietta in una personale dimensione psicologica legata a situazioni/ricordi diversi per ogni persona, quindi non è automatico che debba necessariamente suscitare ottimismo e allegria, un po’ come lo stereotipo dell’autunno stagione triste e malinconica….

        • Non c’è dubbio: noi proiettiamo sulle stagioni la nostra interiorità, fatta di memorie, stati d’animo mutevoli, esperienze eterogenee, ecc. Perciò è tutto molto soggettivo, ed è anche bello vedere quanto siano varie le disposizioni individuali.

  3. Vero, primavera a tutti gli effetti, ieri parchi affollati e picnic come fossimo a maggio….chissà perché, però, a ottobre con temperature analoghe tutti nei centri commerciali, bah

    • Anch’io penso la stessa cosa. Certe giornate autunnali sono ottime per stare all’aperto, ma questa stagione è considerata deprimente a priori e quindi non ci si accorge delle sue enormi potenzialità.

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...