E desiderare

C’è quel sole pallidissimo, forse soltanto un’idea di sole, una pennellata lieve e incerta; e poi c’è il fango e quel sentiero duro, tutto crepe e dossi – ostile.

Non si comprende dove vada l’inverno, quale sia il suo percorso, pochi passi rapidi a fuggire via persino dai pensieri. E desiderare che non finisca, che ci sia ancora posto accanto alla finestra, nel salotto buono che accoglie tutta la nostra stanchezza – e fuori, che resti fuori l’indifferenza.

  1. Quel sentiero lo attraversi da sempre e lo hai visto crescere e cambiare perennemente….rimpiangi l’AUTUNNO come si rimpiange l’effimera felicità che si manifesta stagionalmente.
    ” Non si comprende dove vada l’inverno, quale sia il suo percorso, pochi passi rapidi a fuggire via persino dai pensieri. E desiderare che non finisca, che ci sia ancora posto accanto alla finestra, nel salotto buono che accoglie tutta la nostra stanchezza – e fuori, che resti fuori l’indifferenza. ” …dove vada l’inverno lo sappiamo bene, come sappiamo che dopo di lui si svolta e si cambia….Romy aspetto che tu vada oltre il tutto…..oltre la città nella perlustrazione della campagna come hai detto in primavera😏😉.
    Sei la certezza, il casolare che tutti noi vorremmo ritrovare nella tormenta della vita attuale…la casa, la sicurezza che nell’attuale periodo di tristezza e ansia continua tutti noi cerchiamo disperatamente…OLTRE IL CANCELLO tu ci sei e a me basta ❤

    • Sentirmi definire una certezza mi commuove. 🙂 Dopo 14 anni di blog (il suo compleanno è avvenuto il 12 gennaio) è una soddisfazione, un piacere vero e profondo.
      Un abbraccio, caro Claudio. 🙂

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...