Presenze in balcone

Sabato mattina di un bellissimo giorno di ottobre. Mi alzo contenta, faccio colazione con calma, penso che dovrò uscire per andare in centro. A un certo punto, tranquilla, fiduciosa e in pigiama, vado in bagno e, orrore!, mi prende un colpo: davanti alla finestra aperta, che si affaccia sul balcone, c’è un ragazzo sconosciuto che sta armeggiando con qualcosa. Uno sconosciuto, tutto pimpante e disinvolto, sul mio balcone, davanti alla finestra del bagno! Ma in uno o due secondi ho capito: è un muratore, uno di quelli che stanno lavorando per mettere il cappotto esterno al palazzo. Però non mi sarei mai aspettata di vederlo sul mio balcone di sabato. Anzi, mi sono alzata tutta contenta proprio perché, essendo sabato, ero convinta che non avrei dovuto sorbirmi i rumori che mi hanno straziato le orecchie durante la settimana.

Comunque, data la situazione, chiudo in fretta la finestra, abbasso le tapparelle fino a raggiungere il buio totale e accendo la luce: mi aspetta il sacro rito della doccia mattutina e quindi ho bisogno di privacy. 🚿

Ecco, il mio amato sabato è iniziato in questo modo un po’ bizzarro. Mi sono però consolata uscendo, perché la giornata è bellissima e, lungo i viali, le foglie cadono una dietro l’altra, quasi con passione, come se non dovessero smettere mai.

  1. Davanti a casa mia (oltre il muro del mio condominio) è da + di un anno che stanno costruendo una villetta a tempo perso….i proprietari sono Egiziani e il marito è proprietario di un’ impresa che lavora tutta la settimana altrove, ma nel week lavora per lui! Non riesco a postare l’immagine ma ti assicuro che avrei preferito avesse costruito da un’altra parte perchè dove ha costruito c’era un bel giardino!! A parte la rottura SUBITA e SOPPORTATA , mi toccherà vedere “LORO” dove primo vedevo degli abeti e larici…….e pensare che dal lato opposto del condominio ci sono km di prati e campagne!! 😦 😦 😦 ! “Mi sono però consolata uscendo, perché la giornata è bellissima e, lungo i viali, le foglie cadono una dietro l’altra, quasi con passione, come se non dovessero smettere mai “.. anche da me ma dal lato opposto 😦

    • Ti capisco, Claudio, perché anch’io amo molto il verde e detesto la cementificazione selvaggia. 😬 Fra case che spuntano ovunque come funghi e traffico delirante, sembra di vivere in una specie di bolgia infernale. 😧

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...