Ciò che verrà

Questa mattina, guardando fuori dalla finestra, ho visto la nebbia. Una nebbia leggera, è vero; però mi ha lasciata di stucco, tanto che, non fidandomi della mia prima impressione – mi ero appena alzata dal letto ed ero quasi in trance -, sono volata sul balcone per guardare meglio: e sì, la nebbia c’era, il panorama davanti a me era offuscato, come accade in quelle meravigliose giornate di ottobre che promettono il sole ma, nelle prime ore del mattino, preferiscono celarlo. Tutto sta mutando, ormai è chiaro.

Lasciamo allora spazio alla fantasia, immaginando ciò che verrà. Un bel picnic autunnale ci ricorda che questa stagione, specialmente all’inizio, sa essere di una dolcezza disarmante, cui è impossibile resistere.

E c’è persino un bel vaso di fiori a impreziosire l’atmosfera, arricchendola di sfumature colorate, di contrasti che alludono alla complessità della nuova stagione. Un sogno, un sogno di primo autunno.

  1. È un bellissimo post, Romina, c’è dentro come una speranza, un ricominciare, ad ogni stagione…tanto, parafrasando un film ,il passato non torna, non importa quanto lo desideriamo…bentornato, Settembre…

  2. Peccato non ci siano più le belle nebbie di una volta, almeno qui da me. Però, dopo i primi giorni di nostalgia, come capita per ogni cosa che finisce, l’aria fresca, i crepuscolo lunghi, le albe d’oro tutto mi mette allegria in autunno

    • Io ci spero nelle belle nebbie di una volta, quelle che ti facevano sentire in un’altra dimensione, fuori dal tempo, fuori dalla realtà. Quelle che smussavano angoli, spigoli e invitavano al silenzio.
      Ciao, Alisa.

  3. Io più pragmaticamente mi soffermo solamente sulla foto e vedo la Zucca che adoro, 2 pseudo pizze elaborate che non riesco a decifrare completamente (a base di funghi?),degli involtini con prosciutto crudo….,sulla sinistra una pirofila con un primo piatto freddo con verdure,sul pezzo di tronco delle lasagne o simili ma è difficile .. poi delle gallette. Per dolce dei pasticcini con nocciola tutto contornato con tovaglia, vaso di fiori di campo e prato con foglie…le vere protagoniste!! :-).
    Settembre torni ogni 12 mesi ma ho la pazienza di aspettarti perchè ti adoro!!

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...