Ricominciamo la settimana

Oggi è lunedì, l’inizio della settimana. Si pone dunque il problema del ricominciare, dopo la pausa della domenica. E allora facciamolo con allegria, attraverso un’immagine delicata, poetica e dolcissima: la teiera e il rosa che domina l’insieme possono regalarci un po’ di pace e rasserenarci. A volte basta davvero poco per illuminare una giornata.

  1. Rasserenarci …. ci farebbe bene, cara Romina, e Tu, riempendo questo tuo spazio in cui ci accogli di delicata poesia, fai di tutto per creare una serena disposizione !
    Ma io, amica mia, non conosco più la serenità …. ormai !
    Piuttosto, la malinconia e la solitudine …. ma non voglio esser compianto !
    Poichè la malinconia è, come la Solitudine, la mia migliore Compagna : colei che non mi ha mai tradito … e che mi accompagnerà, nobile, integro, Cavaliere e romantico, tra le braccia accoglienti della Morte, facendomi gridare : “Che bello morire … e non dover più piangere per la mia amatissima, perduta … sfortunata Francesca” !

    • Caro Bruno, mi dispiace moltissimo sentirti così addolorato e stanco, anche se comprendo il tuo stato d’animo e so cosa provi. ❤
      Purtroppo mi sento impotente e inadeguata, perché sono consapevole di non poter sanare la tua ferita. Posso però lasciarti le meravigliose parole attribuite ad Agostino d'Ippona, ma in realtà di Henry Scott Holland:

      La morte non è niente.
      Sono solamente passata dall’altra parte:
      è come se fossi nascosta nella stanza accanto.

      Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
      Quello che eravamo prima l’una per l’altro lo siamo ancora.
      Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
      parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.
      Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste.
      Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
      di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme.
      Prega, sorridi, pensami !

      Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:
      pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.
      La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:
      è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza.
      Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente,
      solo perché sono fuori dalla tua vista ?
      Non sono lontana, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo.

      Rassicurati, va tutto bene.
      Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata.
      Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:
      il tuo sorriso è la mia pace.

  2. Non ho parole, Romy …. ed ho pubblicato questa tua risposta sulla pagina di Face Book di mia Figlia ( Francesca De Angelis – ha studiato all’ Università di Roma tre … vive a Roma ) ! SeTu vai su questa pagina, potrai vedere tutte le foto di mia figlia ! &lt:3

    • Lo so, ho digitato anche Roma, ma non trovo un profilo corrispondente, anche perché ce ne sono tante. Al limite, se ti va, puoi linkare il profilo e poi io lo cancello.

  3. Francesca De Angelis
    Ha studiato presso Università degli Studi Roma Tre
    Vive a Roma
    Di Roma
    o, al limite …. puoi connetterti con la pagina di FB dell’ altra mia figlia Chiara, il cui profilo è :
    Chiara De Angelis
    Lavora presso Intesa Sanpaolo
    Ha studiato presso La Sapienza
    Ha frequentato Liceo Classico Innocenzo XII
    Vive a Lisbona
    Di Anzio.

  4. Son contento, Romy …. così potrai conoscerle meglio, sia attraverso le tante foto che si fecero insieme, sia attraverso le testimonianze di amici che, Francesca, conobbero e non dimenticano !

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...