Brevissimo intermezzo

L’ultimo  post  che  ho  scritto  risale  alla  scorsa  domenica. Ma  il  mio  silenzio  di  questi  ultimi  giorni  non  è  tanto  dovuto  all’assenza  di  tempo, quanto  piuttosto  all’emergere  di  molti  pensieri, di  un  flusso  continuo  di  riflessioni, immagini, suggestioni  che  non  ho  voluto  trasferire  per  iscritto. In  sintesi, capita  che, quando  si  ha  troppo  da  dire, si  scelga  di  tacere.

In  attesa  della  nuova  settimana  che  sta  per  cominciare  e  che  mi  vedrà  all’opera  anche  su  questo  blog, auguro  a  tutti  una  buona  domenica.

 

  1. Io sono ,anche quest’anno, in fase “rifiuto del cambiamento”, anche se positivo (obiettivamente la primavera è meglio dell’inverno).
    Svegliarmi alla mattina e vedere COSI’ TANTA luce…mi irrita.
    Mi sembra che il mondo non sia in sintonia con me: io mi sono appena svegliato, ho le balle girate e voglia di far niente… e il mondo invece sorride con tutti gli uccellini che cinguettano! Ufffff………..
    Ritorna la stagione dell’iper-attività, del chiasso, del sudore e di tutti che dicono “che bello!”.

    • Un saluto, quarche@ 🙂

      Marco@
      Infatti il problema è questo: la stagione evoca prati verdi, fiori, libertà, allegria, spensieratezza e suscita soprattutto il desiderio di stare all’aperto; però non possiamo approfittarne. Perciò non ci sentiamo in sintonia con i colori e l’atmosfera che abbiamo intorno. Siamo polli d’allevamento eternamente chiusi in gabbia. E frustrati.

      • Sì. In parte il motivo è questo.
        Ma questa parte di motivo è più….”tecnica” e quindi facile da comprendere.
        Poi c’è una parte invece più….subconscia, una qualche….voglia di….voglia di “buio”, di freddo, e di serate pallose passate a sognare e progettare ciò che farò quando arriverà la primavera.
        Ma quando poi arriva davvero il momento….uffff….non mi sento pronto: arriva sera o weekend e ho ancora addosso il trantran quotidiano, “puzzo di città e di lavoro”, puzzo di rassegnazione.

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...