L’inverno e la pioggia

00000028

D’inverno, la  pioggia  può  rivelarsi  molto  sgradevole, un’ulteriore  oppressione  che  si  aggiunge  al  buio  di  giorni  spesso  cupi. In  questi  mesi  così  gelidi  e  privi  di  sfumature, manca  la  quieta, arcana, delicata  poesia  autunnale. Durante  l’autunno, la  pioggia  assume  volti  diversi  a  seconda  dei  momenti: a  volte  è  leggera  e  silenziosa – timida  presenza  che  non  vuole  disturbare -, a  volte  è  intensa  ma  fortemente  evocativa  grazie  allo  sfacelo  delle  foglie  colorate  sui  marciapiedi, lungo  le  strade, nelle  aiuole  più  insignificanti, negli  angoli  meno  accessibili, nei  vicoli  dimenticati  e  stanchi. Così, la  pioggia  autunnale  diventa  un  canto, un’emozione  indefinita, un  sussulto  nell’anima, persino  una  speranza. Ma  non  potrebbe  essere  altrimenti, perché  l’autunno  è  un  compagno  fedele  e  rispettoso, che  sa  amare  e  perciò  non  è  mai  arrogante.

D’inverno, invece, la  pioggia  è  un’assenza: assenza  di  compassione, assenza  di  delicatezza, assenza  di  sensibilità. E  allora  non  resta  altro  che  chiudersi  in  casa  e  attendere  che  finisca. Non  ci  sono  sfumature  di  colori  da  osservare, strane  connessioni  da  comprendere, segreti  da  infrangere. D’inverno  è  tutto  molto  più  semplice: bisogna  difendersi, bisogna  proteggersi, bisogna  ripararsi. Aspettando  che  il  groviglio  di  pioggia  e  di  gelo  e  di  oscurità  svanisca.

 

  1. E invece AL NORD C’E’ IL SOLEEEEE!!!!!!!!!!!!! YEEEEE!!!!!
    E al sud grandina, nevica, diluvia!!!
    Perchè non vanno adesso in spiaggia a farsi riprendere dalle telecamere del tg???? 😀 😀 😀 😀

    ps: oh.. scherzo, eh! Però visto che vengo sempre martellato dai miei parenti siciliani, almeno una volta lasciatemi godere ‘sta rivincita.

  2. E’ inutile sfogarsi, o mia @Romina …
    chè il sol, che manda giù il suo raggio,
    lo veste poi di gelo … e la mattina,
    ci si risveglia e ci vuol coraggio
    a lasciar il letto caldo, il casolare
    e, rabbrividendo, andàr a lavorare ! 👿

  3. Cavaliereerrante odi a tal punto il freddo da contestarlo e menzionarlo in ogni post?Domani mattina lo sfiderò come mi piace fare,andrò a correre verso le 8 (qui da me in provincia di Milano danno -4 gradi).Non m’incute timore,basta bardarsi come sovente si deve fare!Romina curati perchè sei preziosa per tutti noi…..
    Ps perchè non è + possibile vedere nei vecchi post in cui si è commentato nuovi commenti?

    • Claudio@
      perchè non è + possibile vedere nei vecchi post in cui si è commentato nuovi commenti?

      In che senso non è più possibile? In tutti i post vecchi è sempre possibile aggiungere nuovi commenti e, se ci sono, vederli. Ma forse non ho capito cosa intendi.

      Buona corsa mattutina al freddo intenso! Anche qui siamo sotto zero a quell’ora. E grazie per il link. 😉

  4. Si scusami,mi sono espresso molto male!
    Ora via mail è possibile ricevere solamente le notifiche dei tuoi nuovi post mentre prima si ricevevano notifiche anche di nuovi commenti nei post in cui l’utente aveva commentato.
    Perchè ora non è + possibile?

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...