Freddo d’inverno

L’inverno  è  arrivato  davvero, senza  incertezze: il  freddo, infatti, è  intenso, quasi  polare, anche  se  le  giornate  sono  luminose. E  allora  restiamo  in  tema:

freddo

Giuseppe  De  Nittis, Che  freddo! (1874).

  1. Sì … lo ripeto : questo inverno che è arrivato scacciando a pedate il mio amatissimo Autunno, lo confesso – e chiedo venia alla poetica Ospite ! – m’ ha rotto francamente i coglioni !!! 👿

    • Cavaliere, comprendo il tuo stato d’animo. 😀
      T’invito però a pensare all’estate, all’afa, ai cattivi odori delle città quando il caldo è eccessivo e all’impossibilità di dormire.
      Almeno, col freddo invernale, se si ha la fortuna di avere un tetto sulla testa, si dorme bene; e poi si riesce a fare tutto senza sentirsi sfiniti come invece avviene d’estate.
      Poi, certo, l’autunno è un’altra cosa. 😥

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...