Passeggiata di ottobre

paisajes-otono-l-lnrc0m

Questa  mattina, ho  colto  l’occasione  del  giorno  festivo  per  fare  una  tipica  passeggiata  di  ottobre, ossia  per  immergermi  completamente  nell’atmosfera  autunnale. E  sono  stata  molto  fortunata  proprio  perché  l’atmosfera  era  grigia, leggermente  piovigginosa, malinconica  ma  quieta.

Il  segreto  del  fascino  di  ottobre  è  tutto  lì, nella  sua  strana  calma  e  nella  sua  ambiguità: le  foglie  cadono  ma  lentamente, con  quieto  garbo; le  foglie  sono  gialle  ma  anche  verdi  e  gli  alberi  non  sono   ancora  spogli. Ottobre  è  la  metamorfosi  che  non  freme  per  esibirsi, la  bellezza  accompagnata  dalla  modestia, la  profondità  priva  di  orgoglio: ottobre  offre  senza  pretendere  nulla  in  cambio; ottobre  arriva  e  dispiega  i  suoi  regali  per  chiunque  voglia  accettarli, ma  senza  costringere  nessuno  a  dedicare  loro  attenzione. E  infatti  il  parco, questa  mattina, era  un  enigma  di  colori  e  silenzio. A  tratti, sembrava  di  camminare  in  un  altro  mondo, in  un  Altrove  misterioso, accogliente  e  comprensivo.

Con  la  sua  pacatezza, la  sua  elegante  austerità, la  sua  rara  saggezza, ottobre  insegna  a  pensare, a  ricordare, a  distinguere, a  interpretare  luci  e  ombre, a  osservare  quello  che  sfugge  ai  più. Ottobre  è  una  porta  che  si  apre  sull’infinito.

  1. Ottobre, almeno per me, è sempre stato anche un invito a rallentare certi ritmi, certe frenesie e a riscoprire il piacere di fare le cose con più calma, con più tranquillità. Anche io amo passeggiare qua sulle mie colline, e ottobre è il mese che più invita a passeggiare prendendosi tutto il tempo che si vuole per gustarsi al meglio certi paesaggi, senza pensare a ciò che si deve fare dopo 🙂

  2. Andrea@
    Concordo. Proprio perché è un mese senza eccessi e pieno d’incantevoli sfumature, ottobre invita più di ogni altro alla calma interiore ed esteriore e perciò anche a ‘rallentare’. E ciò fa bene alla salute del corpo e dello spirito. 🙂

  3. Romina perchè non pubblichi le tue foto come di tua consuetudine?
    ” le foglie sono gialle ma anche verdi e gli alberi non sono ancora spogli” …io adoro il rosso che predomina sugli arbusti e gli alberi!
    In questi giorni sono molto felice e profondamente tranquillo nel poter vedere i colori del RE Autunno!

    • Ciao, Claudio! Ho scattato varie foto in giornate grigie, dopo la pioggia, perché quest’anno ottobre è stato davvero un mese autunnale. Poi le pubblicherò, sperando che siano venute benino. 😉

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...