Di sera e all’orizzonte

pioggia5

Verso  le  venti, nuvole  scure  nel  cielo  malinconico; poi   qualche  goccia  di  pioggia. E  il  silenzio. Cupo, scuro, audace  nel  suo  distendersi  sulle  strade  quasi  vuote. Sembra  una  breve, fugace  premessa  d’autunno, quasi  un  avvertimento – non  una  minaccia.

Trascorre  il  tempo, trascorre  la  sera, non  si  fermano  i  pensieri. C’è  qualcosa  d’insolito  all’orizzonte, qualcosa  d’inspiegabile; e  l’estate  trema, i  colori  sbiadiscono  e   il  buio  è  quello  di  tanti  anni  fa, quello  sui  monti, quando  l’anima  ancora  cantava  alle  stelle.

  1. Di sera e all’ orizzonte, là restare …
    varcato ormai quell’ oltre del cancello,
    è emozionante, @Romy, più che bello,
    e dona alla memoria “perle rare” ! 🙂

    Postescritto : la Poesia …. si può inseguire ( e magari senza raggiungerla mai … ) abborracciando versi come me, Tu, cara amica, la crei con le tue splendide prose ! 😀

  2. Ciao Romina, devo dirti che riesci sempre ad emozionarmi, le tue parole mi riportano alla mente pensieri e sensazioni di estati di tanti anni addietro…

  3. Uno scritto tra i più belli. Leggendolo sono stata quasi sommersa da sensazioni, ricordi, emozioni, attese…. Vorrei descrivere in quale meraviglioso turbine mi hai portato. Posso solo dirti grazie Romina.

  4. Tiziana, sono io che ti ringrazio per la tua costante attenzione e per la tua profonda sensibilità. Si scrive anche per questo, perché c’è chi , come te, si immerge realmente in ciò che legge. 🙂

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...