Umore d’autunno


Dopo l’insopportabile afa del mattino, il cielo ha deciso di mutare umore e, scuro e inquieto, ci sta finalmente regalando la pioggia, una pioggia calma, fitta e silenziosa, che annuncia l’autunno in maniera sommessa, senza alcuna vanità.

E così, le giornate ebbre di sole se ne stanno andando. Con l’autunno giunge il momento della riflessione, dei pensieri profondi, dei ricordi polverosi e stanchi. L’autunno non è mai fatuo, superficiale e inconsistente; e chi non teme la propria interiorità sa amarlo senza riserve.

    • Claudio@
      Ma no. Il post è volutamente sintetico, mentre la questione è complessa. Diciamo che una persona introversa e ricca di vita interiore può trovarsi più a proprio agio in una stagione che non invita a disperdersi all’aperto.

  1. e chi non teme la propria interiorità sa amarlo senza riserve.

    Sì, il ragionamento non fa una piega, perché l’autunno e l’inverno sono come la notte, dove le distrazioni del giorno scompaiono e i pensieri vanno necessariamente al nostro io.
    Tuttavia, sarà forse che di pensieri profondi ne ho una bella scorta, continuo a preferire la luce, l’estate. Anzi, sì, rivedo la mia teoria, vista la desertificazione imperante: primavera inoltrata 🙂
    ciao

  2. Ciao, scrivi sempre pensieri meravigliosi e delicati.
    Amo l’autunno e l’inverno, aiutano effettivamente a godere di più della vita familiare e della riflessione. I colori e i profumi di queste stagioni sono unici!
    A presto Federica

  3. Amo sempre di più, anno dopo anno, il trionfo della luce, del colore e (in parte…) del calore; e ogni anno di più temo il loro abbandono, verso i disagi e la negazione dell’inverno.
    Eppure, proprio come mi accadeva in anni passati, ho accolto con grande sollievo e piacere il primo grigio, e la pioggerella di questi giorni.
    E il fresco, che si è fatto strada anche dentro di me.

    Buon autunno, Romina!

  4. Finalmente l’autunno, finalmente a casa e finalmente si torna al solito ritmo! Inizia il momento migliore dell’anno per me: la luce prepotente dell’estate lascia il posto alla luce calma e riposante, il caldo opprimente lascia il posto al fresco..e se devo stare a casa ben venga anche la pioggia!

    Buon autunno!

  5. Considerando che amo andare in moto, per quanto mi riguarda preferisco che l’acqua non cada.
    Pero’, sì, se devo stare in casa, ben venga anche la pioggia!

    Ummmmmm…. no ci sto già ripensando: mi piace l’autunno (e anche le prime belle giornate di fine febbraio), ma la pioggia no: la detesto!

  6. Eppure, a pensarci bene, quando ero adolescente anche la pioggia non cambiava certo il mio umore: se pioveva l’unica cosa che cambiava era che prendevo l’ombrello…! Cioe’ interiormente non cambiava niente.
    Ricordo quanta acqua ho preso assieme a qualche mio amico (in 2 sotto un solo ombrello) e in quante “pozzanghere più profonde del previsto” mi sono inzuppato le scarpe! 🙂 Ma a quai tempi ridevo!

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...