Di monti e silenzio


Sembra che nulla possa turbare la quiete profonda di questo pomeriggio estivo. Che sia un’illusione, poco importa.

I monti non sono mai stati tanto sereni, beatamente immobili sotto la luce d’agosto. E nessuno parla, nessuno spezza l’incantevole magia del silenzio che dona pace e ristoro. Ci si immerge nel verde, si accarezzano i fiori, si scruta l’orizzonte, ci si addormenta all’ombra di alberi generosi e compiacenti.

I silenzi d’estate sono un ponte verso l’eternitĂ .
___________

(L’immagine è tratta da: http://www2.dse.unibo.it/picci//c2c/c2c054.jpg)
Buon Ferragosto a tutti. 🙂