Grigio d’estate


Certe giornate sono poesie regalate dal cielo. L’aria, che ormai sembrava un ricordo remoto, è una carezza che sa di malizia e di tenero incanto.

Poi scende la sera, una sera di quiete e sereni abbandoni. È il grigio d’estate che offusca i ricordi, è il grigio d’estate che incatena i ricordi.

  1. Dalle mie parti sembra che luglio abbia scelto la sobrietà dopo i capricci di caldo ed umido delle passate settimane. Un fine luglio austero che tutto sommato apprezzo, dovendo privarmi di gran parte del mare più bello del mondo causa studio leopardiano per esame di Stato a dicembre.
    Era da un po’ che non passavo a trovarti. Il blog è sempre stupendo. Ti saluto anche da parte dei (fantastici) gatti del mio grande amore. In Lunigiana i gatti sono adorabili. Quasi umani, gli manca solo la parola.
    Un abbraccione.

    • Ciao a tutti! 🙂
      Eh sì, siamo fortunati: questa fine di luglio ci sta regalando giornate limpide e miti, e notti fresche. Speriamo che continui.

      Giulia, grazie e in bocca al lupo per l’esame di Stato! Sono sicura che andrà benissimo.
      E tante coccole ai gattoni! 😀

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...