Dopo il tramonto


Si guarda l’orizzonte, perché settembre è mite e i pensieri, attraversati dal vento leggero, sono lievi. Si guarda e si aspetta, consapevoli che le foglie cadranno regalandoci lo spettacolo più magico dell’anno. Si guarda e si aspetta, perché saranno giornate vestite di rosso e d’oro giallo. Si guarda e si aspetta perché il desiderio diventerà realtà, anche se dopo il tramonto.

(In foto il dipinto Figura femminile, di Ettore Tito, datato 1898)

  1. Ma è stupendo .Grazie Romina .
    Settembre è tra i mesi che preferisco ne parlavo oggi con mia moglie,che preferisce maggio per la sua forza di vitalità che sa donarci.Settembre per me è un mese di riflessione di calma di contemplare la natura al suo culmine ,al suo massimo splendore ,come un padre orgolioso nel vedere i suoi figli i suoi “frutti.”

  2. Grazie a te, Andrea!
    Anch’io amo moltissimo settembre, soprattutto a causa della sua dolcezza e perché, come dici tu, è il momento in cui la natura si presenta al culmine della sua bellezza.
    Qui l’autunno sta già arrivando ma lentamente, senza scosse, e allora settembre è ancora più bello.

  3. oltre il cancello
    una figura attende l’ora della treccia
    ha lunghi capelli colore dell’oro
    li pettina il vento complice li guarda
    nel rosso tramonto gioca di foglie

    estemporanea
    Elina

  4. I sogni che diventano realtà dopo il tramonto….. Trovo che sia una visione straordinaria! Associare il tramonto, la fine di qualcosa, non anche con il tramontare dei sogni ma con la loro trasformazione in realtà e quindi nel loro realizzarsi é davvero fantastico. Ed apre speranze mentre si cammina leggeri su un tappeto di foglie autunnali.

    Ciao 🙂
    Daniele

  5. Lascio parlare voi e non devo aggiungere nulla a questi frammenti così significativi: la nitidezza che viene meno e che ha il suo fascino, come fa capire Sabby, i sensibili versi di Elina, sempre belli ed evocativi, e l’interpretazione di Daniele che si sofferma sull’ottimismo della fine del post.

    Avete centrato bene tutto ciò che intendevo, aggiungendo altre suggestioni.
    🙂

  6. A me settembre non piace, non è mai piaciuto, da quando voleva dire fine delle vacanze e ritorno a casa, ma quanto dolce e intrigante l’ultima frase, come ha sottolineato il rockpoeta:

    “si guarda e si aspetta perché il desiderio diventerà realtà, anche se dopo il tramonto”

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...