Osservare


In fondo, è un gran privilegio. Poter osservare lo sguardo e i gesti di chi non sa d’essere studiato con tanta attenzione, è un esercizio straordinario. Con calma, senza fretta e senza limitarsi ad ascoltare soltanto le parole, si notano colori, sfumature e talvolta pensieri nascosti; s’indovinano addirittura ansie, malinconie, insicurezze e insofferenze.

Ci si sofferma volentieri su chi, per qualsiasi ragione, desta il nostro interesse: è come osservare un paesaggio per coglierne quei dettagli che, a una rapida occhiata d’insieme, inevitabilmente ci sfuggono.
In questo caso il paesaggio è interessante nella sua complessità, e ha profondità ignote ai più. Non mancano le ombre, gli angoli bui e le contraddizioni, ma certi tratti di luce sono sfolgoranti.

  1. Muoio dalla curiosità di sapere chi è che hai studiato con tanta attenzione, ma so già che non lo scoprirò.
    Però forse mettendoti sotto tortura… 😈

    😀 😀

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...