Marzo


Marzo è arrivato in fretta dopo un inverno scuro e gelido. L’aria sta cambiando, le giornate si stanno allungando, il freddo è meno intenso. Marzo è imprevedibile, si sa: a volte abbandona in fretta il suo sorriso per diventare cupo e antipatico.
Disinvolto e forse troppo sfacciato, si fa accompagnare dal sole o dalla pioggia a seconda del suo umore. Volubile e capriccioso, si veste d’azzurro, di verde, di rosa e anche di grigio e di marrone. Marzo sa di fiori e di fango, di luce e d’oscurità. Lo perdoniamo per la sua spensieratezza, perché dopo l’eccessiva solennità dell’inverno abbiamo bisogno di non prenderci troppo sul serio.

Intanto, per rendere omaggio alla primavera ho fatto un video e l’ho caricato su youtube. Chi desidera vederlo, può cliccare qui.

  1. Marzo è appena iniziato e già ci aspettiamo “grandi cose”.
    Andiamo calmi!

    Intanto qui a Venezia, cosa rarissima in questa stagione, ci ritroviamo invece ancora con l’acqua alta; d’altra parte con la luna piena e con un’area depressionaria nel Mediterraneo, in particolare nell’Adriatico, non ci si poteva aspettare diversamente.

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...