Preludio d’autunno


Ha fatto una prima comparsa, rapido e un po’ prepotente, obbligando l’estate a ritrarsi. E ha mantenuto le sue eterne promesse: pioggia, cielo grigio, aria fredda. Ma questo è soltanto l’inizio. L’autunno giungerà fra non molto offrendoci tutti i suoi meravigliosi doni, dispiegandoli generosamente davanti ai nostri occhi, a volte distratti e a volte troppo stanchi per apprezzarli.
L’autunno è un profumo di cose vecchie, troppo amate e mai dimenticate. Assomiglia a un baule chiuso in soffitta, polveroso e apparentemente insignificante finché resta chiuso; ma quando finalmente l’apriamo, restiamo stupiti e forse commossi vedendone il contenuto, ricco di colori intensi e di sapori antichi.

  1. sono contenta che sia arrivato finalmente l’autunno anche qui da noi (anche se mi aspetto un ancora qualche altro accenno di estate..) nonostante l’umidità mi ha portato il consueto mal di schiena e un fastidioso torpore ad una gamba(avendo l’ernia al disco a sinistra, mi si addormenta la corrispondente gamba..).
    e nonostante questo mi faccia sorgere parecchi dubbi su cosa mettere in valigia: la settimana prossima parto per New York.

  2. Ti tocca quindi informarti circa le attuali condizioni metereologiche di New York: temperatura, ecc.
    Poi forse è opportuno scegliere capi d’abbigliamento “a cipolla”, cioè a strati, cose leggere e pesanti che si possono sovrapporre o togliere a seconda delle necessità. E’ una banalità, ma è l’unico modo per non patire caldo o freddo. 😐

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...