Il silenzio


In certi momenti di profonda stanchezza, fisica e mentale, il silenzio è un compagno assai gradito. Non infonde malinconia, dona soltanto pace. Però non dev’essere il cupo silenzio d’una stanza chiusa, ma quello lieve e sereno d’un prato fiorito. Il misterioso silenzio che avvolge la natura in qualche valle remota.