Incertezza


Non è il verde che si accompagna alla primavera a confondermi. Sono queste giornate sospese nell’attesa. Sono i pensieri crudeli e lenti.
Se il sole tornasse, riempirebbe la stanza di luce. Se il sole tornasse e le nuvole corressero lontano, svanirebbe l’amarezza del ricordo. Se il rosa dei fiori restasse in eterno, svanirebbe ogni timore. Ma tutto cambia, come le stagioni. E l’incertezza domina il cuore e i pensieri.