Fiori di primavera

viole-1.jpg
Che sia freddo, ventoso e scuro, oppure luminoso, mite e sereno, marzo è comunque il mese delle viole. Fiori delicati, semplici, vagamente austeri, ma bellissimi come i primi raggi di sole dopo l’inverno.
Hanno un colore freddo e intenso insieme, e generosamente inondano i campi con la loro silenziosa presenza. Nascono senza clamore, e sanno di avere vita breve: forse questo le rende modeste e timide spettatrici del nostro camminare stanco.

  1. 🙂 “Nascono senza clamore, e sanno di avere vita breve: forse questo le rende modeste e timide spettatrici del nostro camminare stanco.” Wow… è vero! Bello bello…

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...