Una “strana” canzone

big_por1.jpg
Molti anni fa, in una trasmissione bolognese di una rete televisiva privata, compariva l’originale pubblicità di una ditta di salumi, che costituiva poi lo sponsor della trasmissione stessa. Ebbene, nessuna pubblicità mi ha mai colpita così tanto, perché era davvero strana, per usare un eufemismo: un lupo si travestiva da porcellino pur di entrare al macello, farsi squartare allegramente e poi diventare una gustosa mortadella. Un lupo felice di farsi ammazzare, insomma, purché a decretarne la misera fine fosse la ditta di salumi sopra citata.
Ma non è tutto qui. Le graziose immagini di questo spot molto emiliano erano accompagnate da una canzoncina, la cui musica era proprio quella dei Tre piccoli porcellini, ma il cui testo era stato scritto in funzione dello spot. Ne ricordo ancora a memoria qualche strofa (e mentre leggete pensate alla musica che vi ho detto): anche il lupo vuole andar (cuccù), mortadella diventar (cuccù), ma sull’uscio stan proprio lì a guardar tre terribili guardian! Te lo agguantan per il collo: “Giù la maschera, fellon! Qui da noi può solo entrare roba eccezional!”. “Lo controllo ancora un po’ (cuccù), un maiale non sei no!(cuccù). Sei soltanto un gran falsificator, qui non entri nossignor!!” Cuccù, cuccù…
E via così con i cuccù a ripetizione.
Cosa non si è disposti a inventare pur di farsi pubblicità! Come si comprende dal testo della canzoncina, il nobile desiderio del lupo non si realizzò, perché i guardiani della ditta gli vietarono l’ingresso, accorgendosi che non si trattava di un autentico suino. Morale: la ditta macellava soltanto maiali D.O.C e di prima qualità.

  1. ho letto un po’ di post e devo dire che questo blog è scritto benissimo. Riesci a catturare con maestria l’essenza delle stagioni, i tuoi post sono poetici e particolarmente evocativi. Non c’è una sbavatura, non c’è una parola fuori posto, tutto perfettamente armonizzato e sobrio.
    In più sai anche far sorridere, come ora, e hai un gran senso dell’ironia.
    Questo blog è MITICO!!!

  2. Mitica!!!
    Proprio in questi giorni mi è tornata in mente questa canzoncina della quale non ricordavo proprio la strofetta che hai scritto.
    Se ti interessa ti mando il testo della parte mancante ;))))))

    Di nuovo: mitica!!!!

  3. Allora, vediamo… dovrebbe essere così:

    Siam tre grassi porcellin
    siamo sei prosciuttin
    salsiccette a volontà
    e di qualità.

    Siam contenti e sai perché
    ce ne andiam tutti e tre
    a un destin che ci darà
    gloria e nobiltà…

    il resto lo sai 😉

    Ricordo che ai tempi della pubblicità (andava in onda su un canale che si chiamava Telecolor TVP di S. Benedetto del Tronto AP) avevo sì e no 10-12 anni quindi parliamo degli di fine anni ’70 inizi ’80.

    Quando la memoria gioca bruuuti scherzi. 😉

    Un commentino riguardo al blog. Veramente bello e ben scritto: ma le foto sono tue?

    Ciao e a rileggerti presto

    • Grazie mille. 🙂
      Io sentii questa canzone per la prima volta agli inizi degli anni Novanta, su una rete bolognese. Credevo che fosse stata inventata allora, mentre adesso, grazie a te, scopro che c’era già da prima, agli inizi degli anni ’80.

      Le foto del blog non sono tutte mie. Sono in gran parte riprese da un sito che offre sfondi gratuiti per il web. Poi ci sono anche mie foto.

  4. Ciao Romina,

    La canzone di cui parli mi è tornata in mente sfogliando una raccolta di vecchie pubblicità. In rete ho trovato solo questo blog: possibile che non ci siano informazioni su quella vecchia reclàme? Confesso però che quando ero bambino la trovavo piuttosto angosciante…

  5. Ciao Adriano!
    Non so che dire, in effetti non si trovano informazioni su questa pubblicità. A me è rimasta così impressa che persino ora, ogni tanto, ne canto qualche strofa. 😀

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...