Un po’ di umorismo

dartmoor.jpg
Oggi è sabato, giorno di relax, e quindi, prima di pubblicare altri post seri sull’autunno, sulle stagioni e simili, spezzo l’atmosfera con una barzelletta. 🙂

Berlusconi in Paradiso
Berlusconi, appena deceduto, viene spedito all’inferno. Ma qui comincia a organizzare feste, ricevimenti, balli in maschera, tanto che l’inferno diventa più allegro del Paradiso.
Per questo motivo i Diavoli lo cacciano e lo spediscono in Paradiso, ma anche qui il Cavaliere comincia a scatenarsi con feste, balli, canti. A un certo punto, Berlusconi va da S.Pietro e gli dice di voler parlare in privato con Dio. S.Pietro gli domanda se è impazzito, ma Dio sembra disponibile all’incontro: “San Pietro, lascialo venire nel mio ufficio”. Passano così due ore, tre ore, quattro ore, tanto lungo è il colloquio fra Dio e Berlusconi.
Alla quinta ora i due escono finalmente dallo studio e si sente Dio che dice:”Come piano di restaurazione del Paradiso mi piace molto, ma non capisco una cosa: perché io devo essere solo il vicepresidente?”. 😀 😀